c8.2.6 – Ruolo degli impianti di arboricoltura da legno nell’ecologia del paesaggio a scala locale: un caso di studio in un contesto di agricoltura intensiva

Chiarabaglio PM (1), Giorcelli A (1), Allegro G (1), Picco F (1), Rossi AE (1), Isaia M (2), Rizzioli B (2)

(1) CRA-Unità di Ricerca per le Produzioni Legnose fuori Foresta (CRA-PLF), Str. Frassineto 35, I-15033 Casale Monferrato (AL); (2) Lab. di Ecologia – Ecosistemi terrestri Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo Università di Torino, v. Accademia Albertina 13, I-10123 Torino
Collocazione: c8.2.6 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
8° Congresso SISEF *
Sessione 2: “Gestione e Conservazione del Paesaggio rurale” *

Contatto: Pier Mario Chiarabaglio (piermario.chiarabaglio@entecra.it)

Abstract: Gli impianti di arboricoltura da legno, realizzati con il contributo della Unione Europea fin dal 1994, occupano circa 7.000 ettari nella sola Regione Piemonte e rappresentano quindi una importante elemento del paesaggio agroforestale soprattutto in aree agricole di pianura. Il ruolo e l’interazione esercitata da queste realtà nella rete ecologica locale è poco conosciuta o ritenuta di scarsa naturalità in funzione dell’artificialità di questi impianti e delle pratiche agronomiche cui sono soggetti. Sono stati confrontati bioindicatori floristici e faunistici relativi a tre tipologie di impianti di arboricoltura da legno connessi ad una area naturale attraverso un corridoio ecologico in una zona ad agricoltura intensiva sita nel Comune di Sezzadio (AL) al fine di valutare se gli impianti di arboricoltura da legno possono svolgere l’importante funzione di conservazione e rifugio di biodiversità animale e vegetale e/o di connessione ecologica tra elementi a maggiore grado di naturalità. I vari ambienti sono stati caratterizzati da un punto di vista vegetazionale (composizione e struttura) ed ecologico attraverso indici di bioindicazione e la funzionalità della rete è stata valutata utilizzando come gruppi focali (oltre alla flora vascolare) i Coleotteri Carabidi e gli Araneidi studiati attraverso campionamenti standardizzati. I risultati ottenuti hanno consentito di approfondire le conoscenze sul ruolo ecologico degli impianti di arboricoltura da legno nei contesti agricoli e su eventuali riconversioni degli stessi da fini produttivi a fini conservazionistici.

Parole chiave: Arboricoltura da Legno, Rete Ecologica, Bioindicatori, Paesaggio

Citazione: Chiarabaglio PM , Giorcelli A , Allegro G , Picco F , Rossi AE , Isaia M , Rizzioli B (2011). Ruolo degli impianti di arboricoltura da legno nell’ecologia del paesaggio a scala locale: un caso di studio in un contesto di agricoltura intensiva . 8° Congresso Nazionale SISEF, Rende (CS), 04 – 07 Ott 2011, Contributo no. #c8.2.6