c5.1.11 – Reti di monitoraggio, ricerca ecologica a lungo termine e gestione forestale sostenibile: le iniziative LTER ed ENFORS

Matteucci G* (1)

(1) CNR, Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo (ISAFOM), v. Cavour 4-6, 87036 Rende (CS)
Collocazione: c5.1.11 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
5° Congresso SISEF *
Sessione 1: “Biodiversità, monitoraggio (LTER) e fattori perturbativi” *

Contatto: G Matteucci (giorgio.matteucci@ieif.cs.cnr.it)

Abstract: La ricerca in ambito ecologico-forestale e selvicolturale, per i temi trattati e le dinamiche in gioco, ha la caratteristica di essere a lungo termine. Inoltre, la tipologia e la diversità degli ecosistemi forestali italiani avrebbe bisogno che le varie iniziative ed i siti di ricerca trovassero il modo di collegarsi tra loro e di organizzarsi in reti di ricerca”. Nonostante questo, sono state scarse, nel passato, le iniziative di coordinamento durature e stabili, anche in relazione alla produzione di database condivisi ed accessibili. Nella comunicazione verranno presentati obiettivi, finalità e stato dell’iniziativa europea ENFORS (European Network for Long-Term Forest Ecosystems and Landscape Research, Azione COST E-25) giunta ormai al termine e lo stato attuale del cammino verso la costituzione di una rete di ricerca ecologica a lungo termine in Italia, secondo i principi di ILTER. La presentazione si propone di stimolare il dibattito e l’iniziativa dei ricercatori forestali italiani al fine di giungere ad un miglior collegamento tra le attività ed i siti di ricerca ecologico-forestale in Italia anche per far si che se ne conoscano meglio obiettivi e risultati.

Citazione: Matteucci G (2005). Reti di monitoraggio, ricerca ecologica a lungo termine e gestione forestale sostenibile: le iniziative LTER ed ENFORS . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.1.11