c3.2.18 – Telerilevamento delle caratteristiche strutturali e biochimiche di soprassuoli di conifere e latifoglie da immagini iperspettrali MIVIS e VIRS

Bernasconi L (1)*, Pippi I (2), Raddi S (1)

(1) DISTAF, Universita’ di Firenze, Firenze; (2) IROE, CNR, Firenze
Collocazione: c3.2.18 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
3° Congresso SISEF *
Sessione 2: “Foreste e selvicoltura per gli equilibri climatici” *

Contatto: Sabrina Raddi (sabrina.raddi@unifi.it)

Abstract: Numerose ricerche hanno dimostrato le potenzialita’ del telerilevamento a banda stretta da aereo e da satellite per la stima della struttura dei soprassuoli forestali e della fertilita’ stazionale, cosi’ come riflessa dalle caratteristiche biochimiche delle chiome. La presente ricerca ha messo in relazione le caratteristiche strutturali e biochimiche di soprassuoli di conifere e latifoglie nel Parco Regionale di Migliarino e San Rossore (Pisa) con dati telerilevati acquisiti con due spettrometri iperspettrali a immagini (MIVIS – Multispectral Infrared and Visible Imaging Spectrometer e VIRS-200 – Visible Infrared Spectrometer) montati su piattaforma aerea. Le immagini telerilevate sono state acquisite con una risoluzione spaziale a terra di 2.5 m ed una risoluzione spettrale fino a 2.5 nm. Una campagna intensiva di misure a terra in coincidenza del volo ha analizzato 11 soprassuoli di varia eta’, comprendenti tanto boschi naturali mesofili di latifoglie quanto piantagioni di conifere (Pinus pinea e P. pinaster). Le misure condotte comprendevano tanto caratteristiche strutturali (densita’, area basimetrica, altezza, profondita’ della chioma ed indice di area fogliare, area fogliare specifica) quanto parametri biochimici (contenuto idrico fogliare, concentrazione fogliare di azoto, clorofille e carotenoidi). I parametri misurati sono stati posti in relazione a vari indici spettrali di vegetazione (VI) riportati in letteratura. Correlazioni molto buone sono state trovate fra gli indici spettrali analizzati e la composizione biochimica delle chiome. Gli indici di vegetazione sono risultati correlati con R2 > 0.9 alle concentrazioni fogliari di clorofilla, carotenoidi e azoto ed al rapporto carbonio-azoto, mentre il contenuto fogliare di carbonio ed il contenuto idrico fogliare sono risultati correlati con R2 > 0.8.

Citazione: Bernasconi L , Pippi I , Raddi S (2001). Telerilevamento delle caratteristiche strutturali e biochimiche di soprassuoli di conifere e latifoglie da immagini iperspettrali MIVIS e VIRS . 3° Congresso Nazionale SISEF, Viterbo, 15 – 18 Ott 2001, Contributo no. #c3.2.18