c1.4.2 – Sinfitosociologia, ecologia del paesaggio e pianificazione dei sistemi forestali

Blasi C

Dipartimento di Biologia vegetale dell’Università “La Sapienza” – Roma
Collocazione: c1.4.2 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
1° Congresso SISEF *
Sessione 4: “Pianificazione e controllo del territorio forestale” *

Abstract: La sinfitosociologia analizza i sistemi territoriali per evidenzare i collegamenti dinamici seriali e i contatti catenali presenti tra le diverse formazioni vegetali. L’ecologia del paesaggio, nata dall’incontro dei fitogeografi con gli ecologi, si pone l’obiettivo di pianificare il territorio (landscape) sostituendo all’approccio verticale una visione olistica e sistemica, in modo da considerare contemporaneamente la disposizione spaziale e i cambiamenti temporali senza mai trascurare il ruolo determinante della componente antropica. La pianificazione dei sistemi forestali, intesa come pianificazione di una risorsa complessa e multifunzionale quale è il bosco, si realizza nel modo migliore mediante la conoscenza sindinamica e l’individuazione della gerarchia che collega tra di loro gli elementi del paesaggio (unità, sottosistemi e sistemi di paesaggio).

Citazione: Blasi C (1997). Sinfitosociologia, ecologia del paesaggio e pianificazione dei sistemi forestali . 1° Congresso Nazionale SISEF, Legnaro (PD), 04 – 06 Giu 1997, Contributo no. #c1.4.2