c7.1.4 – Il sistema informativo forestale della Regione Siciliana

Bertani R* (1), Cibella R (2), Miozzo M (3)

(1) R.D.M. Progetti, via Maragliano 31/a 50144 Firenze; (2) Regione Siciliana, Viale Regione Siciliana 2246 – 90135 Palermo; (3) Marcello Miozzo DREAm Italia Soc. Coop. Agr. For.- Via dei Guazzi, 31 – 52014 Poppi (AR)
Collocazione: c7.1.4 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
7° Congresso SISEF *
Sessione 1: “Inventariazione e monitoraggio ambientale” *

Contatto: Remo Bertani (bertani@rdmprogetti.it)

Abstract: Per poter impostare un’efficace politica forestale e ambientale basata sull’uso sostenibile e sulla protezione delle formazioni forestali è necessario disporre di informazioni oggettive e dettagliate. Al fine di perseguire queste finalità la Regione Siciliana ha scelto di dotarsi di un moderno Sistema Informativo Forestale in grado di mettere a disposizione della amministrazione pubblica nonché di politici, ricercatori e professionisti il maggior numero possibile di informazioni utili sulle caratteristiche delle formazioni forestali e degli spazi naturali. L’implementazione del sistema informativo forestale è stato affidato, tramite una gara pubblica, ad un raggruppamento di imprese composto da due società forestali (D.R.E.AM. e R.D.M. Progetti) e due di informatica (Engineering ed Italtel). Il sistema prevede la realizzazione di una base dati costituita dalla Carta Forestale Regionale in scala 1:10.000, dall’Inventario Forestale Regionale e da un’infrastruttura informatica integrata nel Sistema Informativo Territoriale della Regione. Il progetto è iniziato nel luglio 2008, terminerà nell’agosto del 2010, e rappresenta il primo progetto integrato Inventario Forestale/Carta Forestale realizzato in breve tempo in Italia. Vede il coinvolgimento di 50 unità di rilevamento (25 squadre forestali e 25 fotointerpreti) che operano su una superficie di 2,57 milioni di ettari, e di 15 unità in gruppi di lavoro che seguono l’ elaborazione tecnica del progetto. Sotto l’aspetto metodologico, l’Inventario Forestale adotta il disegno campionario predisposto per il nuovo Inventario Nazionale delle Foreste e del Carbonio (INFC), del quale costituisce sia un approfondimento, sia un aggiornamento. La carta forestale è basta sulla definizione di bosco di FRA 2000 e su un sistema di nomenclatura su base tipologica (appositamente predisposto) che è adottato anche dall’inventario e che, quindi, permette una piena integrazione tra le due indagini territoriali. Tutto il sistema è finalizzato alla condivisione delle informazioni, alla pianificazione di una selvicoltura sostenibile, alla programmazione degli interventi per la difesa degli ambiti forestali dagli incendi e da altre calamità naturali, al monitoraggio e all’analisi degli eventi che possono arrecare danno al patrimonio forestale regionale.

Citazione: Bertani R , Cibella R , Miozzo M (2009). Il sistema informativo forestale della Regione Siciliana . 7° Congresso Nazionale SISEF, Isernia – Pesche (IS), 29 Set – 03 Ott 2009, Contributo no. #c7.1.4