c6.8.5 – La struttura della comunità ectomicorrizica in cedui di faggio di diversa età

Di Marino E (1-2), Scattolin L (2), Montecchio L (1), Agerer R (3)

(1) Università degli Studi di Padova Legnaro (PD); (2) Centro di Ecologia Alpina – Viote del Monte Bondone (TN); (3) University of München GeoBio-CenterLMU Monaco di Baviera
Collocazione: c6.8.5 – Tipo Comunicazione: Poster
6° Congresso SISEF *
Sessione 8: “Poster: “Biodiversità, cambiamenti climatici, monitoraggio”” *

Contatto: Erika Di Marino (erika.dimarino@unipd.it)

Abstract: Per valutare l’effetto della ceduazione sulla popolazione ectomicorrizica, lo studio è stato svolto in sette siti costituiti da cedui di faggio di diversa età localizzati in Val di Non (Trentino-Alto Adige). Mediante osservazioni anatomiche, morfologiche e molecolari sono stati classificati 60 anatomotipi, evidenziando una struttura di popolazione caratterizzata da molte specie, presenti con frequenze basse. La vitalità e il grado di micorrizazione non hanno evidenziato alcuna differenza significativa rispetto all’età dei polloni, mentre la ricchezza di specie varia nei siti secondo l’epoca di prelievo. La distribuzione spaziale delle singole specie è invece risultata variare soprattutto in funzione della pendenza e dell’umidità del suolo. Ulteriori indagini sono in corso, allo scopo di verificare in modo più approfondito se la ceduazione possa alterare, sebbene per periodi brevi, la composizione della comunità ectomicorrizica.

Citazione: Di Marino E , Scattolin L , Montecchio L , Agerer R (2007). La struttura della comunità ectomicorrizica in cedui di faggio di diversa età . 6° Congresso Nazionale SISEF, Arezzo, 25 – 27 Set 2007, Contributo no. #c6.8.5