c6.7.3 – Indagini molecolari per lo studio della ramificazione in Pioppo bianco.

Terzoli S, Beritognolo I, Kuzminsky E, Sabatti M

Di.S.A.F.Ri. Università degli Studi della Tuscia. Via San Camillo de Lellis, 01100 Viterbo
Collocazione: c6.7.3 – Tipo Comunicazione: Poster
6° Congresso SISEF *
Sessione 7: “Poster: “Energia, biomassa, arboricoltura”” *

Contatto: Serena Terzoli (arions@virgilio.it)

Abstract: La ramificazione è un processo determinante per la crescita e la produttività delle specie arboree poiché un numero maggiore di rami induce una maggiore area fogliare e quindi una accresciuta attività fotosintetica. L’obiettivo di questo studio è l’identificazione di geni che controllano le fasi della fenologia delle gemme in Populus alba. Per questo studio sono stati scelti come candidati dei geni coinvolti nella ramificazione in piante erbacee: in particolare il lavoro si è concentrato sui geni che codificano le proteine Aux/IAA, (IAA4 e IAA8), teosinte branched (Tb1) e Fitocromo b1 (Phy-b1). Talee radicate di tre genotipi di P. alba (6K3, 14P11 e Marte) che presentano differenze di dominanza apicale e fenologia sono state allevate in vaso in ambiente aperto per analizzare la variazione temporale dell’espressione dei geni candidati durante la schiusura naturale delle gemme. Nella primavera del 2006 campioni di gemme apicali e laterali sono stati raccolti periodicamente dalla fine inverno fino allo sviluppo completo dei germogli. Due pool di gemme sono stati ottenuti raccogliendo separatamente le gemme apicali e le prime 6 gemme laterali al di sotto di esse da 2 piante per 6K3 e Marte, 3 piante per 14P11. Le analisi di espressione genica, eseguite applicando la tecnica RT-PCR, mostrano che i geni candidati studiati potrebbero essere dei marcatori funzionali delle diverse fasi di sviluppo delle gemme. Infatti i loro trascritti subiscono una riduzione nelle prime fasi di ingrossamento della gemma. Inoltre sono state osservate sostanziali differenze tra i tre genotipi, in particolare Marte si differenzia dagli altri per precocità e per diversi profili di espressione in relazione a omogenei stadi di sviluppo delle gemme.

Citazione: Terzoli S, Beritognolo I, Kuzminsky E, Sabatti M (2007). Indagini molecolari per lo studio della ramificazione in Pioppo bianco. . 6° Congresso Nazionale SISEF, Arezzo, 25 – 27 Set 2007, Contributo no. #c6.7.3