c5.7.54 – Risultati di un’indagine sulla qualità degli alberi in piedi di un popolamento di rovere (Quercus petraea (Matt) Liebl) in Toscana.

Grifoni F (1)

(1) v.le G. Matteotti 19D, 52100 Arezzo
Collocazione: c5.7.54 – Tipo Comunicazione: Poster
5° Congresso SISEF *
Sessione 7: “Poster” *

Contatto: F Grifoni (fragrifon@tin.it)

Abstract: Negli ultimi anni è stata segnalata la presenza di numerosi popolamenti con rovere nell’Italia centrale e in Toscana in particolare. Tenendo conto del valore potenziale del legname di rovere, è utile stimare la qualità degli alberi in piedi, mettendola in relazione anche con le tecniche selvicolturali adottate. Obiettivo della ricerca è la valutazione qualitativa delle piante di rovere in soprassuoli di origine artificiale in una fase intermedia del loro sviluppo. Lo studio ha interessato un popolamento di alcuni ettari, localizzato fra 550 e 700 m.s.l.m. nei pressi di Arezzo, originato da un rimboschimento effettuato nel secolo scorso su arenarie, oggi per la quasi totalità in avviamento ad alto fusto. I rilievi sono stati effettuati in aree sperimentali permanenti, differenti per caratteri stazionali, composizione, struttura e cure culturali pregresse. La valutazione qualitativa è stata effettuata tramite un metodo di stima messa a punto in Italia. Dai dati raccolti emerge che le piante risultano, in questa fase del ciclo colturale, di scadente qualità. Alcuni difetti, imputabili anche alla gestione selvicolturale, accompagneranno le piante all’utilizzazione finale.

Citazione: Grifoni F (2005). Risultati di un’indagine sulla qualità degli alberi in piedi di un popolamento di rovere (Quercus petraea (Matt) Liebl) in Toscana. . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.7.54