c5.7.45 – Strumenti web-oriented a supporto dell’analisi storica della gestione forestale ambientale in alcune realtà montane del Trentino

Soncin G (1), Gretter A (1), Frizzera L (1,2)

(1) Centro di Ecologia Alpina ‘ 38040 Viote del Monte Bondone (Trento) – (2) Univ PD, Facoltà di Agraria ‘ Dipartimento Territorio e Sistemi agro-forestali; co Agripolis,Viale dell’Università, 23 ‘ 35020 Legnaro (Padova)
Collocazione: c5.7.45 – Tipo Comunicazione: Poster
5° Congresso SISEF *
Sessione 7: “Poster” *

Contatto: G Soncin (giangiotor@libero.it)

Abstract: La comprensione del paesaggio ‘oggi’ e del suo ‘trascorso’ assume sempre più importanza come uno degli elementi fondamentali per rispondere alle domande di sviluppo ‘sostenibile’ della società odierna. Le conoscenze pregresse relative all’uso dei territori possono agevolare la ricerca negli approfondimenti dell’ecologia e delle effettive dinamiche dell’ambiente. Esse possono svolgere un ruolo rilevante per l’individuazione di politiche di gestione mirate, dove la presenza umana viene considerata non solo negli aspetti di fruizione tradizionale ‘ si pensi alla selvicoltura ‘ ma anche in quelli legati all’avanzare di una nuova cultura della foresta, legata a finalità non produttive. In particolare questo approccio assumerebbe una maggior rilevanza nei confronti delle aree caratterizzate da una certa ‘fragilità’ e particolarità (Parchi Naturali, Riserve, Siti di Importanza Comunitaria, ecc.). Tra le attività previste dal progetto DINAMUS ‘ Forme di Humus e Dinamica del Bosco, è stato pertanto sviluppato un lavoro di ricerca e sintesi delle informazioni sulla gestione del territorio forestale delle aree di studio, ubicate nella provincia di Trento. Contemporaneamente è stata svolta una disamina sulla storia delle comunità interessate dalle aree d’indagine, in particolare evidenziando i caratteri dell’economia locale. Questo ha permesso di considerare, con diversi punti di vista e livelli di approfondimento, conoscenze relative al ‘passato’, creando così uno strumento supplementare per l’interpretazione e l’analisi del ‘presente’. I dati sono stati raccolti, organizzati in pagine interattive secondo logiche web-oriented e proposti su supporto informatico (CD-rom). Le informazioni sono state ripartite in due grandi categorie: quella puramente di gestione del paesaggio forestale e delle sue risorse e quella della presenza storica dell’uomo nell’ambiente montano. Lo strumento multimediale è stato concepito in modo da consentire di muoversi da un’informazione all’altra, evidenziando le interrelazioni esistenti. Il lavoro nel suo complesso si è rivelato molto interessante ai fini di una visione globale degli ecosistemi indagati nel progetto sulle peccete trentine, tale da poter essere proposto anche per altri studi e ricerche sul paesaggio forestale.

Citazione: Soncin G , Gretter A , Frizzera L , (2005). Strumenti web-oriented a supporto dell’analisi storica della gestione forestale ambientale in alcune realtà montane del Trentino . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.7.45