c5.7.36 – Monitoraggio dello Stato di Salute della Farnia nel Parco del Ticino mediante Tecniche di Telerilevamento Iperspettrale

Rossini M (1), Panigada C (1), Casati L (2), Busetto L (3,1), Colombo R (1), Castrovinci R (2)

(1) Dip. DISAT, Univ. MIB, p. Scienza 1, 20126 Milano – (2) Consorzio Lombardo della Valle del Ticino, v. Isonzo 1, 20013 Pontevecchio di Magenta (MI) – (3) CNR-IIA, v. Salaria, 00016 Monterotondo Stazione (RM)
Collocazione: c5.7.36 – Tipo Comunicazione: Poster
5° Congresso SISEF *
Sessione 7: “Poster” *

Contatto: M Rossini (micol.rossini@unimib.it)

Abstract: I querceti (Quercus robur L.) del Parco Ticino Lombardo mostrano i segni di una generale sofferenza causata dall’azione di diversi fattori di stress sia antropici sia naturali. La conoscenza dello stato di salute dei boschi del Parco è importante ai fini di una pianificazione territoriale sostenibile e della conservazione del patrimonio forestale. In questo contesto il telerilevamento rappresenta una valida tecnica per il monitoraggio di parametri ecologici che aiutano a descrivere lo stato degli ecosistemi forestali. Infatti la vegetazione sottoposta a stress risponde mediante variazioni nelle caratteristiche biochimiche (concentrazione fogliare di pigmenti fotosintetici), strutturali (grado di copertura della vegetazione) e nei processi fisiologici che possono essere monitorate da osservazioni remote analizzando il suo comportamento spettrale nelle varie regioni dello spettro elettromagnetico. Nell’estate 2003 è stata condotta una campagna aerea con il sensore iperspettrale MIVIS accompagnata da un’intensa campagna di misure a terra in dieci siti rappresentativi dei diversi stati di salute dei querceti presenti nel Parco. La combinazione delle misure a terra con quelle remote ha consentito la spazializzazione di alcuni parametri ecologici considerati indicatori dello stato di salute delle farnie. Si sono quindi ottenute mappe di concentrazione fogliare di clorofilla e grado di copertura della vegetazione che sono state integrate con le valutazioni puntuali e qualitative impiegate per la definizione dello stato di salute dei boschi fornendo una completa descrizione dei querceti del Parco.

Citazione: Rossini M , Panigada C , Casati L , Busetto L ,, Colombo R , Castrovinci R (2005). Monitoraggio dello Stato di Salute della Farnia nel Parco del Ticino mediante Tecniche di Telerilevamento Iperspettrale . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.7.36