c5.4.11 – Confronto di metodi parametrici e non-parametrici per la spazializzazione della provvigione legnosa tramite integrazione di misure a terra, dati telerilevati e informazioni ancillari

Chirici G* (1), Bertini R (1), Corona P (2), Travaglini D (1)

(1) geoLAB – laboratorio di geomatica, Dip. DISTAF, Univ.FI, v. S. Bonaventura 13, 50145 Firenze – (2) Dip. DISAFRI, Univ. TUS, v. San Camillo de Lellis snc, 01100 Viterbo
Collocazione: c5.4.11 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
5° Congresso SISEF *
Sessione 4: “Pianificazione e paesaggio” *

Contatto: G Chirici (gherardo.chirici@unifi.it)

Abstract: L’utilizzo di immagini telerilevate a supporto del monitoraggio e della gestione delle risorse naturali è in continuo e crescente sviluppo. In particolare, i dati telerilevati da sensori satellitari ad alta risoluzione, integrati con eventuali informazioni ancillari, possono essere impiegati ai fini della spazializzazione di attributi biofisici rilevati nel contesto di inventari forestali o di piani di assestamento, ricorrendo a metodi di stima di tipo parametrico o non-parametrico. Obiettivo del presente contributo è la spazializzazione della provvigione legnosa in un’area di studio dell’Italia settentrionale tramite l’utilizzo di diversi algoritmi parametrici (modelli multiregressivi) e non-parametrici (k-NN, reti neurali). La sperimentazione è stata condotta su particelle forestali dell’Archivio Generale dei Piani Economici Forestali a destinazione produttiva a prevalenza di abete bianco (Abies alba Mill.) eo rosso (Picea abies L.) della Provincia Autonoma di Trento tramite l’ausilio di immagini satellitari multispettrali Landsat 7 ETM+. Il protocollo sperimentale è stato impostato in modo da valutare comparativamente, in termini di accuratezza delle stime prodotte, diverse configurazioni degli algoritmi di spazializzazione così da poter derivare indicazioni operative per applicazioni su vasti territori. I risultati ottenuti mettono in luce la differente valenza operativa dei metodi testati, e con riferimento alle condizioni esaminate, evidenziano, in particolare, l’efficacia dei metodi non-parametrici.

Citazione: Chirici G , Bertini R , Corona P , Travaglini D (2005). Confronto di metodi parametrici e non-parametrici per la spazializzazione della provvigione legnosa tramite integrazione di misure a terra, dati telerilevati e informazioni ancillari . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.4.11