c5.1.9 – Indagini sul comportamento di fronti di fiamma sperimentali in ambiente forestale

Bovio G (1), Ascoli D* (1), Marzano R (1)

(1) Dip. AGROSELVITER, Univ. TO, v. L. da Vinci 44, 10095 Grugliasco (TO)
Collocazione: c5.1.9 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
5° Congresso SISEF *
Sessione 1: “Biodiversità, monitoraggio (LTER) e fattori perturbativi” *

Contatto: D Ascoli (d.ascoli@unito.it)

Abstract: L’esperienza che si può acquisire nell’esecuzione ed nell’osservazione di fronti di fiamma sperimentali è fondamentale per comprendere e studiare il comportamento degli incendi nell’ambiente forestale al fine di migliorare gli strumenti della pianificazione anti incendi boschivi. Il presente lavoro descrive la impostazione e la conduzione di fronti di fiamma sperimentali. Riporta l’esperienza acquisita durante un ciclo di esperimenti realizzati nell’inverno del 2005. Viene descritta la metodologia impiegata nella raccolta dei dati meteorologici, nella misurazione delle proprietà del combustibile, delle caratteristiche fisiche del fronte di fiamma. Dal confronto delle variabili misurate durante quattro prove, svolte su superfici, vegetazione e condizioni meteorologiche diverse, è stato possibile descrivere analiticamente alcuni aspetti del comportamento del fronte di fiamma. Inoltre, dai risultati ottenuti emerge la necessità di indagare ulteriormente le complesse interazioni delle variabili che determinano lo sviluppo di un incendio. Si prevede che le sperimentazioni effettuate siano la base per strutturare una successiva campagna sperimentale.

Citazione: Bovio G , Ascoli D , Marzano R (2005). Indagini sul comportamento di fronti di fiamma sperimentali in ambiente forestale . 5° Congresso Nazionale SISEF, Grugliasco (TO), 27 – 29 Set 2005, Contributo no. #c5.1.9