c3.9.5 – Applicazione della radiodensitometria ad indagini dendroclimatiche su abete rosso ed abete bianco in Italia: risultati preliminari

Feci E (1)*, Urbinati C (1), Carrer M (1), Nola P (2)

(1) Dip. Territorio e Sistemi Agro-forestali, Università di Padova, Italia, (2) Dip. di Ecologia del Territorio e degli Ambienti Terrestri, Università di Pavia, Italia
Collocazione: c3.9.5 – Tipo Comunicazione: Poster
3° Congresso SISEF *
Sessione 9: “Foreste e Cambiamento Climatico” *

Contatto: Elisabetta Feci (elisabetta.feci@unipd.it)

Abstract: Nelle indagini dendroecologiche, oltre all’esame dell’ampiezza degli anelli legnosi, grande importanza assume anche quello delle loro caratteristiche densitometriche. L’analisi di parametri quali densità massima, densità minima, ampiezza del legno primaticcio e tardivo, produce maggiori informazioni nello studio delle relazioni clima-accrescimento. La densitometria basata sull’uso dei raggi x fornisce buoni risultati, ma a causa dei costi elevati, non trova la medesima diffusione delle tecniche di misura di ampiezza anulare. Ad oggi, in Italia, tali applicazioni sono poche ed eseguite in ambiti molto circoscritti. Nell’ambito del progetto UE FORMAT riguardante l’analisi della sensitività dell’accrescimento legnoso ai cambiamenti climatici in popolamenti forestali, è stata eseguita un’analisi densitometrica su 15 popolazioni di abete bianco e 6 di picea distribuite in territorio alpino e appenninico. Sono state utilizzate complessivamente 161 carote legnose, opportunamente preparate per le diverse fasi dell’analisi. Le relative immagini radiografiche delle sezioni trasversali sono state sottoposte alla misura con lo specifico strumento DENDRO 2003. La sincronizzazione fra le misure di ampiezza al densitometro e quelle ottenute al misuratore manuale è buona sia per la picea che per l’abete bianco. La sincronizzazione intra-popolazione delle altre caratteristiche anulari è meno evidente, ma verificabile grazie alla presenza di anni caratteristici. Vengono presentate alcune preliminari elaborazioni statistiche per valutare i rapporti dei vari parametri densitometrici a livello inter e intra-popolazione. Si delinea inoltre la metodologia per l’analisi delle relazioni clima-accrescimento.

Citazione: Feci E , Urbinati C , Carrer M , Nola P (2001). Applicazione della radiodensitometria ad indagini dendroclimatiche su abete rosso ed abete bianco in Italia: risultati preliminari . 3° Congresso Nazionale SISEF, Viterbo, 15 – 18 Ott 2001, Contributo no. #c3.9.5