c2.6.6 – Ulteriori osservazioni sulla sopravvivenza e l’accrescimento di alcune specie in due rimboschimenti nell’Appennino Marsicano

Calamini G, Piucci M

Ist. Selvicoltura, Univ. FI, v. S. Bonaventura 13, 50145 Firenze (FI)
Collocazione: c2.6.6 – Tipo Comunicazione: Poster
2° Congresso SISEF *
Sessione 6: “Posters” *

Abstract: Vengono illustrati i risultati di 15 anni di osservazioni condotte in due rimboschimenti nell’Appennino Marsicano. Gli impianti, che furono realizzati nel 1983 nell’ambito del P.S. 24 della ex Cassa per il Mezzogiorno su due versanti opposti della valle dell’Imele, interessarono complessivamente una superficie di oltre 100 ettari di proprietà comunale, precedentemente utilizzata a pascolo. Caratterizzati dalla stessa altitudine (800-1000 m s.l.m.) e da suoli che derivano dalla medesima matrice geologica, furono in entrambi i rimboschimenti utilizzate tecniche molto intense di preparazione del terreno che suscitarono all’epoca non poche perplessità. Nel presente lavoro vengono analizzati i risultati conseguiti dalle specie più estesamente impiegate (Pinus nigra laricio, Cedrus atlantica, Alnus cordata, Pseudotsuga menziesii), valutati soprattutto in termini di sopravvivenza e accrescimento, mettendo in evidenza le differenze tra i due opposti versanti. La sopravvivenza risulta elevata per tutte le specie sul versante esposto a Nord, mentre in quello esposto a mezzogiorno il solo Pino laricio mostra un basso tasso di mortalità. L’accrescimento in altezza e diametro risulta in entrambi i rimboschimenti inferiore a quello a suo tempo previsto dal progetto, fatta eccezione per la Douglasia nelle esposizioni più fresche. La scelta di alcune specie si conferma, come già rilevato in un lavoro preliminare, al di fuori dei limiti di compatibilità climatica.

Citazione: Calamini G, Piucci M (1999). Ulteriori osservazioni sulla sopravvivenza e l’accrescimento di alcune specie in due rimboschimenti nell’Appennino Marsicano . 2° Congresso Nazionale SISEF, Bologna, 20 – 22 Ott 1999, Contributo no. #c2.6.6