c2.6.31 – L’evoluzione di lungo periodo del prezzo del legname: un’analisi delle vendite della Magnifica Comunità di Fiemme (1887-1996)

Pettenella D, Zorzi G

Dip.to Territorio e Sistemi Agricoli e Forestali, Univ. Padova – Agripolis, Via Romea – 35020 Legnaro PD
Collocazione: c2.6.31 – Tipo Comunicazione: Poster
2° Congresso SISEF *
Sessione 6: “Posters” *

Abstract: La valutazione dell’andamento di lungo periodo del prezzo dei prodotti forestali è un momento fondamentale per comprendere i meccanismi economici che condizionano le forme di gestione delle risorse. La comunicazione ricostruisce e analizza l’andamento di lungo periodo del prezzo del tondame da sega prodotto dalla Magnifica Comunità di Fiemme, prendendo in considerazione il prezzo medio di tutte le aste di cui è stata conservata documentazione, e derivandone la media ponderata per ogni anno. Lo scopo è quello di evidenziare l’andamento del prezzo nel tempo, verificarne l’accostamento al ciclo economico generale ed effettuare una previsione su come potrebbe evolvere nel prossimo futuro. La principale fonte dei dati è costituita dall’archivio storico della Magnifica a Cavalese, estremamente ricco di informazioni sia di carattere storico che economico. I dati presi in considerazione sono di particolare interesse perché relativi ad una tipologia di prodotti e a condizioni organizzative aziendali che, nel periodo esaminato, non sono mutate in modo radicale come in altri contesti territoriali. I dati di base sono stati omogeneizzati, trasformati nella stessa unità di misura monetaria, convertiti in valori reali e successivamente analizzati con un modello statistico ARIMA per proporre una previsione di sviluppo del prezzo del tondame fino all’anno 2001. L’evoluzione del mercato locale viene approfondita anche attraverso l’analisi dei prezzi dei diversi assortimenti di segati prodotti dalla MCF, facendo riferimento ai listini pubblicati dall’Ente nel periodo 1950-1996. L’esame della serie storica permette di mettere in evidenza le influenze che i diversi fattori, sia esogeni che endogeni al mercato del legno, hanno avuto sul prezzo di questo prodotto. Uno dei risultati più interessanti della ricerca è la confutazione di un’ipotesi tradizionalmente assunta nelle valutazioni relative all’attività forestale: la crescita costante dei prezzi del legname come fenomeno derivante da una sviluppo della domanda e da un ritardo strutturale nell’adeguamento dell’offerta.

Citazione: Pettenella D, Zorzi G (1999). L’evoluzione di lungo periodo del prezzo del legname: un’analisi delle vendite della Magnifica Comunità di Fiemme (1887-1996) . 2° Congresso Nazionale SISEF, Bologna, 20 – 22 Ott 1999, Contributo no. #c2.6.31