c2.6.18 – Insetti xilofagi del genere Monochamus e conservazione delle pinete

Francardi V, Pennacchio F, Roversi PF*, Leccese A

Istituto Sperimentale per la Zoologia Agraria, Sezione di Entomologia Forestale, Via Lanciola 12A, 50125 Cascine del Riccio (FI)
Collocazione: c2.6.18 – Tipo Comunicazione: Poster
2° Congresso SISEF *
Sessione 6: “Posters” *

Abstract: Gli insetti xilofagi del genere Monochamus (Coleoptera, Cerambycidae) sono stati riconosciuti come i principali vettori del nematode Bursaphelenchus xylophilus (Steiner & Bührer) (Nematoda, Aphelencoididae) agente di estese morie di pini in Giappone. L’eventuale introduzione di questo nematode in Europa e il suo possibile contatto con le popolazioni indigene dei Monochamus, rende di primaria importanza conoscere nel dettaglio bioecologia e diffusione delle diverse specie per la salvaguardia delle pinete del vecchio continente. Allo stadio larvale questi cerambicidi si sviluppano nei tessuti sottocorticali di conifere deperienti e, raggiunto lo stadio adulto, si nutrono su piante vigorose di cui rodono le cortecce di giovani rametti. A motivo di questo loro alternarsi fra ospiti in diverse condizioni fisiologiche, i Monochamus possono trasmettere il nematode fitoparassita a pini in buono stato vegetativo, attraverso le ferite di alimentazione. In Italia sono presenti 4 specie di Monochamus legate a diversi Pinus indigeni, risultati tutti più o meno sensibili al nematode. Studi recenti hanno evidenziato un’ampia diffusione nel Paese di M. galloprovincialis galloprovincialis (Olivier), con livelli di popolazione molto elevati in Liguria e Toscana. In particolare in questi ambienti, dove le pinete sono interessate da diversi e gravi fenomeni di degrado di origine biotica e antropica, la tutela di queste formazioni forestali dovrà passare anche attraverso il controllo dei focolai di Monochamus spp. con l’impiego delle misure di “sanitation”, cui dovrebbe aggiungersi in futuro l’applicazione di metodi biotecnici a basso impatto ambientale..

Citazione: Francardi V, Pennacchio F, Roversi PF, Leccese A (1999). Insetti xilofagi del genere Monochamus e conservazione delle pinete . 2° Congresso Nazionale SISEF, Bologna, 20 – 22 Ott 1999, Contributo no. #c2.6.18