c2.4.15 – Capacità fotosintetica ed ontogenesi fogliare del pioppo in risposta all’elevata concentrazione di CO2 ed alla disponibilità di azoto

Centritto M (1)*, Loreto F (1), Villani MC (1), Graverini A (1), Nascetti P (1), Raschi A (2)

(1) CNR-IBEV, via Salaria km 29.300, Monterotondo Scalo (RM); (2) CNR-IATA, via Giovanni Caproni 8, Firenze.
Collocazione: c2.4.15 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
2° Congresso SISEF *
Sessione 4: “Foreste e cambiamenti climatici: ricerca e applicazioni dopo Kyoto” *

Abstract: È ben noto che l’acclimatazione delle piante all’elevata [CO2] può comportare una riduzione della capacità fotosintetica a causa di una ridotta espressione genica della Rubisco e dei pigmenti fotosintetici. Sebbene la comprensione del processo di acclimatazione della fotosintesi all’elevata [CO2] sia di fondamentale importanza per capire come la produzione di biomassa sarà influenzata sia qualitativamente che quantitativamente dall’aumento della [CO2], i meccanismi di base di tale processo sono ancora poco conosciuti. L’acclimatazione della fotosintesi all’elevata [CO2] viene a tutt’oggi spiegata in base o ad un modello ontogenetico o ad uno squilibrio del rapporto carbonio/azoto fogliare che determina un’alterazione delle relazioni source-sink. In questo studio abbiamo integrato entrambi i modelli di acclimatazione della fotosintesi crescendo piantine di pioppo in campo utilizzando la tecnica FACE (free air CO2 enrichment) in condizioni di diversa disponibilità di N. Tutte le piantine sono state tenute in condizioni di capacità idrica di campo, però mentre metà delle piante è stata fertilizzata secondo i principi nutrizionali di Ingestad, l’altra metà non è stata fertilizzata. È stato verificato se le piante siano in grado di ’sentire’ le diverse condizioni nutritive alterando il rapporto tra risorse e regolando la velocità di crescita (RGR) in base alla disponibilità di N. L’emissione di isoprene e la corrispondente attivazione dell’enzima isoprene sintasi è stata usata come un carattere marcatore del cambiamento di fase nella vita della foglia, da organo passivo (sink), che si accresce importando carbonio, ad organo attivo (source) che esporta carbonio

Citazione: Centritto M , Loreto F , Villani MC , Graverini A , Nascetti P , Raschi A (1999). Capacità fotosintetica ed ontogenesi fogliare del pioppo in risposta all’elevata concentrazione di CO2 ed alla disponibilità di azoto . 2° Congresso Nazionale SISEF, Bologna, 20 – 22 Ott 1999, Contributo no. #c2.4.15