c2.3.7 – Provenienze lucane di Fraxinus oxycarpa Bieb.: indicazioni per possibili estinazioni d’impiego

Todaro L, Pierangeli D*

Dip.to Produzione Vegetale, Univ. Basilicata PZ, v. Nazario Sauro 85 – Potenza
Collocazione: c2.3.7 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
2° Congresso SISEF *
Sessione 3: “Arboricoltura da legno” *

Abstract: I fattori di ordine genetico unitamente a quelli ambientali sembrano avere un ruolo determinante nella forma del fusto. Per il frassino meridionale è stata effettuata una ricerca con lo scopo di valutare, in base a caratteri morfologici, le differenze esistenti fra semenzali di due anni appartenenti a 21 provenienze lucane. Scopo finale della ricerca è stato quello di valutare nella progenie di ciascuna provenienza la frequenza percentuale delle piante a dominanza apicale evidente con fusto regolare (cod. 1) e quelle a fusto irregolare (cod. 2). Mediante il test c 2, inoltre, abbiamo osservato se le differenze nella ’forma’ delle piantine dipendano dalla provenienza delle piante madri. I risultati mostrano che 16 su 21 provenienze hanno più del 50 % di piantine a dominanza apicale evidente. Il test di indipendenza dei caratteri, inoltre, ha evidenziato che il carattere ’formà è influenzato dalla provenienza delle piante madri. Unitamente al diametro, l’altezza, lo stato fitosanitario, ecc., le osservazioni preliminari sul portamento dei semenzali possono essere importanti per la selezione di provenienze idonee all’arboricoltura da legno considerando che la qualità di una pianta è definita come il grado di risposta agli obbiettivi per cui viene impiegata’. Si potrebbe ipotizzare che : (i) le piantine con alti valori di diametro, di altezza, fusto diritto senza rami potrebbero essere destinate ai migliori terreni nei quali si vuole tendere a legname di alto pregio attraverso modelli colturali intensivi; (ii) le piantine che non raggiungono i requisiti di eccellenza possono essere destinate a terreni marginali con modelli colturali estensivi, ricostituzione di paesaggi degradati o boschi di protezione.

Citazione: Todaro L, Pierangeli D (1999). Provenienze lucane di Fraxinus oxycarpa Bieb.: indicazioni per possibili estinazioni d’impiego . 2° Congresso Nazionale SISEF, Bologna, 20 – 22 Ott 1999, Contributo no. #c2.3.7