c1.1.4 – Ricerche a lungo termine su ecosistemi forestali in Svizzera: metodi per la ricostruzione della storia dei popolamenti

Cherubini P

WSL/FNP, Birmensdorf, CH
Collocazione: c1.1.4 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
1° Congresso SISEF *
Sessione 1: “Impatto dei cambiamenti globali e del territorio sulle foreste” *

Abstract: Nell’ambito delle “Ricerche a lungo termine su ecosistemi forestali”, in Svizzera, sono state individuate 15 aree di osservazione, nelle quali vengono rilevati, con varia cadenza, numerosi parametri: le caratteristiche dendrometriche, il grado di trasparenza della chioma, la composizione chimica delle foglie e della lettiera, i parametri chimici e fisici del suolo e delle soluzioni circolanti in esso, la temperatura e la capacità idrica del suolo, le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua di falda e dei deflussi superficiali, le caratteristiche chimiche dell’atmosfera e le deposizioni di metalli pesanti sui muschi e nel suolo. Vengono inoltre impiantate stazioni meteorologiche per la misura continua di temperatura, umidità, velocità del vento, precipitazioni, radiazione solare. Annualmente verranno effettuati rilievi sulla composizione specifica della flora e sulla rinnovazione delle specie arboree, per l’osservazione e la documentazione di eventuali cambiamenti di esse nel tempo. Viene inoltre determinato l’accrescimento diametrico degli alberi nel passato e, tramite metodi dendroecologici, viene ricostruita la storia del popolamento (ad es. le operazioni selvicolturali effettuate nel passato) e vengono individuati i parametri climatici che nel passato hanno in maggior misura influenzato l’accrescimento. Nella presente relazione vengono illustrati i metodi adottati per la ricostruzione della storia dei popolamenti.

Citazione: Cherubini P (1997). Ricerche a lungo termine su ecosistemi forestali in Svizzera: metodi per la ricostruzione della storia dei popolamenti . 1° Congresso Nazionale SISEF, Legnaro (PD), 04 – 06 Giu 1997, Contributo no. #c1.1.4