c1.1.2 – La foresta come unità funzionale nelle interazioni fra biosfera e atmosfera

Valentini R

DISAFRI, Università della Tuscia, Viterbo
Collocazione: c1.1.2 – Tipo Comunicazione: Presentazione orale
1° Congresso SISEF *
Sessione 1: “Impatto dei cambiamenti globali e del territorio sulle foreste” *

Abstract: Nel passato, lo sviluppo di sistemi di misura degli scambi gassosi di anidride carbonica e vapore acqueo a livello fogliare (Field et al. 1982), ha determinato un enorme incremento delle conoscenze sulla fotosintesi, la traspirazione ed il funzionamento stomatico di tali organi. Tuttavia tali informazioni difficilmente potevano essere estrapolate a livello di ecosistema ed ai suoi cicli biogechimici, ma soprattutto risultavano poco efficienti nello studio dei soprassuoli forestali, caratterizzati dall’enorme complessità delle interazioni suolo – pianta – atmosfera. Negli ultimi anni si è quindi reso necessario un cambiamento di scala ecologica che ha portato allo sviluppo di nuove metodologie di studio in grado di quantificare processi importanti come quelli di fotosintesi e traspirazione a livello integrato di ecosistema. Tale cambiamento di scala è stato realizzato grazie all’avvento di una nuova metodologia (eddy covariance, Baldocchi et al. 1988) ) in grado di misurare gli scambi gassosi di carbonio ed acqua a livello di ecosistema su scale spaziali dell’ordine del chilometro e temporali su base annuale. E’ grazie a questa metodologia che oggi si possono ricavare informazioni sul funzionamento di interi ecosistemi e sulla loro risposta ai fattori ambientali. In questa relazione si analizzano i vantaggi di questa metodologia e le sue potenzialità applicative in campo forestale con particolare riferimento al ruolo delle foreste nei cicli biogeochimici del carbonio (bilancio di carbonio, possibilità di assorbimento dell’anidiride carbonica) e dell’acqua (influenza sul bilancio idrologico, feed-backs climatici). Viene inoltre presentato il concetto di “unità funzionale di paesaggio” ovvero come passare da un approccio descrittivo della tipologia forestale e territoriale ad una valutazione quantitativa delle interazioni tra cicli biogeochimici e copertura del suolo, con particolare riferimento alla possibilità di modellizzazione dei processi ecologici.

Citazione: Valentini R (1997). La foresta come unità funzionale nelle interazioni fra biosfera e atmosfera . 1° Congresso Nazionale SISEF, Legnaro (PD), 04 – 06 Giu 1997, Contributo no. #c1.1.2